Beacon Forte della BlueUp

Il Beacon Forte della BlueUp è il nuovo modello prodotto dalla società colligiana, uscito proprio durante questi mesi estivi. Il beacon Forte è pensato per un uso prettamente esterno, per questo si presenta con un case irrobustito e con alcuni accorgimenti volti a resistere alle peggiori condizioni climatiche.

Scopriamo più in dettaglio il beacon. A livello di funzionalità, il Forte si dimostra degno degli altri modelli della BlueUp: un beacon veloce, affidabile, dal segnale molto stabile, con una circuteria ricavata direttamente dal precedente modello Maxi (leggi la recensione). La durata prevista, inoltre, è molto alta, in quanto il Forte si alimenta con batterie CR123A al litio, con un’attività prevista superiore ai 2 anni.

La vera differenza rispetto ai modelli precedenti, riguarda invece la struttura. Il case, come già annunciato, è più robusto e spesso rispetto ai modelli precedenti: anche il peso di conseguenza è aumentato, e ciò ha richiesto un attacco più robusto per poterlo installare. Molta importanza è stata data anche all’impermeabilizzazione: una serie di guarnizione garantisce una protezione molto elevata nei confronti di umidità e infiltrazioni; inoltre, ad ulteriore protezione dei circuiti dell’antenna, è stato steso uno strato di resina, così da isolarla da umidità e polvere. Non a caso, il beacon Forte ha ottenuto la certificazione IP65.

Come tutti i modelli BlueUp, uno dei punti di forza del beacon è la sua configurabilità: grazie all’app messa a disposizione, impostare distanza o potenza di trasmissione è un’attività semplicissima. Diverso il discorso riguardante la programmazione, poiché la BlueUp, come sua abitudine, non ha a disposizione sdk specifici. Altro punto a sfavore è l’aspetto estetico, in quanto il Forte ha un design molto semplice e minimale, da componente elettrico, ed è sicuramente un aspetto migliorabile.

In conclusione, la BlueUp ha sformato un altro ottimo prodotto. Il fatto di essere pensato per un uso esclusivamente esterno, ha permesso ai tecnici colligiani di curare con accuratezza proprio la sua custodia, che in effetti si presenta molto avanzata. Il nostro consiglio è, ovviamente, di utilizzare il Forte soltanto per uso esterno, anche in posizione molto esposta.

Le novità di iBlio
Il Beacon ONE della OnyxBeacon

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.