Il nuovo zaino Seven The Double Digit: come portarsi i beacon a scuola!

Siamo a settembre e a breve ripartirà la scuola, tempo quindi di ultimi acquisti in vista dell’importante rientro. Una novità attende, però, tutti gli appassionati di tecnologia: lo zaino The Double Digital della Seven. Cosa ha di particolare questo zaino? Ovviamente che include al suo interno un beacon!

La Seven è la prima azienda a proporre questo particolare binomio, in uno dei più grandi e innovativi progetti beacon europei. La presenza del beacon all’interno del Double Digital permette alcune funzionalità interessanti, come la possibilità di localizzare il proprio zaino o quello degli amici (con conseguente impossibilità di utilizzare la vecchia scusa “mamma, non posso andare a scuola, non trovo lo zaino”…), ma anche quello di connettersi automaticamente all’App Seven, o permettere la condivisione di contenuti social con tutti i propri amici.

Il Double Digital si caratterizza inoltre, per essere un prodotto totalmente Made in Italy, sia per quanto riguarda lo zaino stesso (garantito dalla qualità Seven), sia per la parte più tecnologica: l’app infatti è stata sviluppata dai lombardi della AppForGood, mentre i beacon sono il modello Mini della BlueUp di Colle Val D’Elsa, modello che noi di Beaconitaly conosciamo bene e abbiamo già avuto modo di testare. Un prodotto che si preannuncia di grande qualità, in quanto sono proprio le aziende coinvolte a fare della qualità un proprio marchio di fabbrica.

La novità del prodotto è indiscutibile, e l’utilizzo dei beacon in un contesto molto diverso dai soliti, come appunto il mondo degli accessori, è un’idea originale, qualcosa che rende reale e accessibile a molti il cosiddetto IoT (internet of things). Non deve meravigliare che sia proprio l’italiana Seven ad aver pensato ciò, poiché la società piemontese da sempre si caratterizza per prodotti capaci di integrarsi con le ultime tecnologie disponibili.

Con l’inizio delle scuole alle porte, uno zaino tecnologico potrebbe essere veramente un ottimo modo di presentarsi!

Eddystone, il nuovo formato Google
AmaMusei: un nuovo progetto beacon per la cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.