La nostra prima App: Beaconbike

Finalmente, ecco la prima App firmata Beaconitaly!!! Beaconbike nasce dalla costante paura che abbiamo quando lasciamo la bicicletta da qualche parte a Bologna (magari per fare delle commissioni o prendere un caffè con gli amici); così, per non dover controllare ogni minuto che la nostra bicicletta sia tranquilla nel luogo dove l’abbiamo lasciata, abbiamo pensato a questa app.

Il funzionamento è semplice: acquistate un beacon e montatelo sulla vostra bicicletta (ovviamente cercate i modelli beacon più piccoli).

Attivate il bluetooth sul vostro iPhone e iPad, poi attivate il monitoraggio delle attività sul vostro iPhone o iPad: beaconbike sarà in grado di avvisarvi quando vi spostano la bicicletta, permettendovi di intervenire subito al primo accenno di furto.

L’app funziona anche per, eventualmente, ritrovarla, perché avvisa quando ci si trova ad una certa distanza dalla propria bicicletta.

I modelli supportati per default sono gli Estimote e i BlueUp, ma esiste l’opzione per aggiungere l’UUID di qualsiasi beacon, lasciandovi libertà di scelta.

Ovviamente Beaconbike è gratuita, ed è un piccolo regalo per tutti i nostri lettori!

 

badge-app-store-ita

 

G-Tag, un piccolo beacon per non perdere nulla
Smart Public Transport: parliamone con la Onyx

2 commenti

  • zauro mii

    Bella idea!
    potrebbe funzionare anche per moto?
    nel caso di furto come faccio a ritrovare la bici o moto?
    grazie
    zm

    • Naresh

      In linea di principio sì, il sistema è applicabile a qualsiasi oggetto (anche borse o zaini, per esempio). Il problema con la moto è che la fuga col mezzo è molto rapida, e anche se la segnalazione è immediata, c’è il rischio di non poter fare niente.
      L’app segnala anche quando il beacon rientra nel raggio d’azione, così se mi sto avvicinando alla bici, l’app me lo segnala (se ho impostato il raggio d’azione del beacon a 20 metri, mi segnala quando la bici si trova a 20 metri di distanza da me): spesso le bici rubate si spostano soltanto di poche centinaia di metri. Può essere utile anche nei tanti mercati di bici rubate, se il beacon non è stato rimosso, segnala la sua presenza.
      Con le moto sarebbe meglio qualche strumento con un’antenna GPS, il beacon è utile in spazi più circoscritti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.