Recensione dei nuovi beacon iBlio

Continua il nostro viaggio tra i beacon Made in Italy. Ospite di oggi è la iBlio, una giovanissima società di Torino, la quale ha sviluppato i suoi primi beacon proprio nel 2015. La vera forza di iBlio è la collaborazione con Google per lo sviluppo di beacon per il physical web, ovvero i nuovissimi Uri Beacon.

Adesso basta con le presentazioni, e concentriamoci sui beacon.

I modelli inviateci da iBlio sono l’iBeacon 5315 e l’Uri Beacon 5315. Premettiamo subito che quelli inviati sono prototipi, per cui l’aspetto e la forma potrebbero essere differenti rispetto ai modelli definitivi.

Cominciamo subito con l’iBeacon 5315. Noi di beaconitaly lo abbiamo trovato un prodotto nella media. Non velocissimo nel farsi riconoscere, discretamente affidabile, il principale pregio lo ha nell’hardware, con l’antenna beacon ben protetta e una batteria di piccole dimensioni. Un grandissimo limite è nella sua programmazione, non esistendo un’app dedicata (e quindi bisogna utilizzare un’app generica per impostarlo) e non essendoci disponibilità degli SDK per gli sviluppatori

L’Uri Beacon 5315, invece, è un ottimo prodotto. Funziona benissimo, la struttura interna è ottima, in più sono a disposizione gli strumenti per gli sviluppatori, grazie alla partnership con Google. Questo aspetto è fondamentale, poiché gli Uri Beacon sono un prodotto recentissimo, e ancora devono essere scoperte tutte le sue potenzialità.

In conclusione se l’iBeacon è un prodotto ancora migliorabile, l’Uri Beacon si dimostra un ottimo prodotto su cui puntare, soprattutto per sfruttare le potenzialità del physical web.

 

*                                                                   Ibeacon 5315                         Uri Beacon 5315

Configurabilità:                                              6/10                                             9/10

Funzionalità:                                                   7/10                                             9/10

Hardware:                                                        7/10                                             9/10

Rapporto/Qualità prezzo:                         5/10                                           10/10

 

In copertina i prototipi della iBlio. In evidenza l’ottimo Uri Beacon.

Il Beacon Maxi v.2.0 della BlueUp
Recensione del BlueBeacon Mini della BlueUp

1 commento

  • Gianluca Greco

    Complimenti per questo nuovo articolo.
    QuiCon ha subito provveduto a sperimentare il nuovo URI Beacon, acquistandoli direttamente sul web.
    Sarebbero realmente il nuovissimo passo in avanti dei Beacon da tecnologia passiva a tecnologia di supporto e di interazione. Una vera e propria rivoluzione sul campo del Marketing di Prossimità in particolare e della Proximity in generale.

    Grazie per questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.