WeNote: app e beacon per ricordarsi sempre tutto!

Quante volte capita di dimenticarsi di fare qualcosa, nonostante le migliaia di post-it affissi sulle pareti? Bene, finalmente esiste qualcuno che ha creato una soluzione a questo annoso problema!

Lunedì siamo stati invitati al Polo di Tecnologico di Navacchio (nei pressi di Cascina, vicino a Pisa), per la presentazione di WeNote, un’app creata proprio per aiutare a ricordarsi di tutto! e lo fa grazie ai beacon!

WeNote è stata sviluppata dalla giovane società pisana della BeeApp, in collaborazione con BlueUp, ed ha già ricevuto importanti riconoscimenti per l’originalità della propria idea (votata migliore Mob App allo SMAU di Milano 2014, davanti a molti colossi del settore).

Il funzionamento dell’app è semplice: tramite essa si appunta cosa deve essere ricordato e, soprattutto, da chi (proprio come in un post-it); poi quando chi deve ricordare passa vicino al beacon, una notifica giunta sullo smartphone gli “ricorda” quello che deve fare. Un’idea semplice, ma a cui ancora nessuno aveva pensato prima dei ragazzi di BeeApp.

Rispetto alle tante sveglie o reminder che si possano trovare in giro, WeNote ha il suo punto di forza proprio nella totale integrazione con la tecnologia beacon, poiché non solo richiama, ma lo fa anche in maniera molto precisa e localizzata, e soltanto quando il remind può essere veramente utile. Prendiamo l’esempio di un beacon WeNote piazzato vicino alla porta di casa: può ricordare a chi sta uscendo di controllare di aver spento le luci, ma anche di prendere qualcosa, di fare una telefonata prima di uscire, o tantissimo altro ancora.

I primi fruitori di WeNote sono stati proprio quell della BeeApp: come ha raccontato Francesca De Marco, responsabile della comunicazione, grazie a WeNote sono riusciti ad organizzarsi molto bene, poiché ogni singolo compito è sempre stato ricordato, dai più importanti ai minori, riuscendo così a non tralasciare non aspetto della loro vita lavorativa.

WeNote ci è piaciuto, e nella sua semplicità lo troviamo un prodotto molto utile, quasi indispensabile considerata la sua funzione, da attendere con impazienza il suo arrivo sul mercato (soprattutto da persone sempre distratte come chi scrive!). WeNote, infatti, per quanto sia già pronto, ancora non è distribuito sul mercato: proprio per questo motivo, lunedì a Navacchio, è stata lanciata la campagna di crowdfunding su Indiegogo, per sostenere le spese di lancio di WeNote. Il nostro invito è di contribuire al suo lancio, perché, ripetiamo, il prodotto è molto valido e può veramente portare benefici a tutti!

Il video di presentazione di WeNote

Tutte le novità beacon allo Smau di Firenze
G-Tag, un piccolo beacon per non perdere nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.